{
{

0922-591202


facebook
gplus
linkedin
youtube

 0922.591202

Contrada San Benedetto S.P. 15

Zona industriale - 92100 Agrigento

Tel./Fax : 0922.591202 - Cell: 329.3134184

 

{

E-mail: commerciale@enerfree.it

P.iva 02467610842

www.enerfree.it @ ALL RIGHT RESERVED 2018

www.enerfree.it @ ALL RIGHT RESERVED 2018

Ecobonus - sismabonus

Il bonus condomini 2018, è la possibilità prevista dalla nuova Legge di Stabilità 2018, di poter fruire di una detrazione fiscale, ossia, uno sconto IRPEF considerevole, per quei condomini che effettuano interventi di risparmio energetico e/o di adeguamento antisismico e di ristrutturazione​

Benefit fino al 75%

L'Ecobonus condomini, prevede la durata dell’agevolazione di ben 5 anni, ossia, fino al 2021.

La misura dello sconto aumenta in funzione del livello di efficientamento energetico raggiunto con i lavori.

Pertanto:

• se l'intervento di risparmio energetico riguarda anche l'involucro dell'edificio con un incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell'immobile stesso, la detrazione Econobonus è pari al 70%.

• se l'intervento di risparmio energetico migliora la prestazione energetica invernale e estiva, spetta una detrazione Ecobonus condomini fino al 75%

{

In ogni caso, l'ammontare delle spese su cui è possibile ottenere lo sconto Irpef è pari a 40.000 euro ad alloggio moltiplicato per il n° degli alloggi che costituiscono l'edificio.

Bonus condomini 2018 estende il bonus anche a balconi, terrazze e facciate condominiali nonché alla rimozione dell'amianto dai tetti condominiali.

Inoltre previsto un nuovo bonus unico condomini 2018 per gli interventi sismabonus + Ecobonus.

La nuova detrazione varia dall'80 all'85% a seconda che la riduzione della classe di rischio sia rispettivamente di 1 o 2 classi.

Sismabonus: detrazione fino all' 85%​

A chi spetta?

1) Il sismabonus condomini spetta a chi esegue interventi di adeguamento antisismico sulle parti comuni degli edifici ubicati nelle zone ad alto rischio sismico o antisismico più alto, zone 1, 2 e 3, spetta una detrazione che va da un minimo del 50%, 75% fino ad un massimo dell'85%;

2) Il limite massimo della detrazione è di 96mila euromoltiplicato per il numero delle unità di ciascun edificio;

3) Sono detraibili anche le spese di classificazione e verifica sismica degli immobili.

4) La durata del sisma bonus condomini è di 5 anni, ossia, fino al 2021;

{

5) La detrazione spetta sugli edifici ubicati in zone a rischio 1, 2 e 3;

6) Il sismabonus 2018 requisiti: il bonus spetta anche per l'adeguamento antisismico di immobili adibiti ad abitazione principale e ad attività produttiva. In questo caso, la detrazione IRPEF, può essere scontata in 5 quote annuali di pari importo.

7) Più alto è il livello di adeguamento antisismico più alto sarà lo sconto Irpef, e il risparmio sulle spese condominiali, per cui se si passa a:

• 1 classe di rischio immediatamente inferiore, la detrazione Irpef è al 75%;

• 2 classi di rischio inferiore, allora, la detrazione è fino all'85% delle spese sostenute.

Con i lavori di riqualificazione energetica la detrazione è ripartita in 10 quote annuali di pari importo e si applica su un ammontare delle spese non superiore a 136.000 euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari di ciascun edificio.

Per avere maggiori informazioni compila il form qui sotto o chiamaci al Tel: 0922.591202

Create a website