E.S.C.o. - ENERFREE SRL

Vai ai contenuti

Menu principale:

E.S.C.o.

COS'E' UNA E.S.C.o.
Una ESCO (Energy Service Company) è una società che offre servizi di efficienza energetica abbattendo le barriere finanziarie per il cliente: infatti effettua un servizio di miglioramento tecnologico (per es: nell'illuminazione pubblica, sostituzione di lampade inefficienti con altre a basso consumo) facendo l'investimento al posto del cliente e proponendogli di pagare un canone annuo per un numero di anni tali da poter rientrare dall'investimento, pagare gli interessi finanziari alla banca e remunerare la propria attività.

Lo strumento delle ESCO permette di evitare di gravare il bilancio con spese per investimenti per una opera (e quindi superare i vincoli imposti dal Patto di Stabilità in fatto di oneri finanziari) sostituendole con canoni annuali da versare alla ESCO.

L'ipotesi di base è che i flussi di cassa originati dai risparmi energetici conseguiti siano capaci di ripagare l'investimento, le spese di gestione operativa e l'eventuale acquisto di combustibili e vettori energetici in un tempo ragionevole.

Le ESCO permettono di ottenere dei miglioramenti di prestazione energetica tramite il cambio della tecnologia e permettono di coprire il fabbisogno finanziario agendo attraverso il cosiddetto “Finanziamento Tramite Terzi” (si prevede la partecipazione di un soggetto terzo che fornisce alla ESCO le disponibilità finanziarie necessarie alla realizzazione dell'intervento desiderato).

CAMPI DI APPLICAZIONE
EDIFICI E STRUTTURE PUBBLICHE
Gli edifici pubblici sono strutture particolarmente energivore: i costi relativi ai consumi di energia termica invernale, anche a causa dell'aumento del prezzo dell'energia, sono in continuo aumento e pesano sulle casse dell'Amministrazione.
TIPOLOGIE di INTERVENTO
Gli interventi atti a diminuire i consumi termici possono essere divisi in due categorie:
l'intervento di sostituzione della caldaia per passare da una caldaia a bassa efficienza (o alimentata a gasolio) a caldaie ad alto rendimento alimentate a gas naturale o a biomasse: con un intervento di questo tipo si può arrivare a risparmiare in media il 20% di energia.
gli interventi sul sistema di distribuzione del calore come possono essere la sostituzione degli infissi, la coibentazione delle strutture disperdenti, la messa a punto del sistema di distribuzione, ecc...Con un buon isolamento si può risparmiare anche il 40% di combustibile usato per riscaldare l'edificio.

STRADE
La rete stradale dispone di una serie di elementi di illuminazione stradale, come lampioni e semafori, che comportano un costo oneroso per l'Amministrazione Pubblica.
TIPOLOGIE di INTERVENTO
Gli interventi atti a diminuire i consumi energetici della rete sono principalmente due:
Lampioni: sostituzione di corpi illuminanti obsoleti con lampade ad alta efficienza e riduttori di flusso. Questi interventi apportano i benefici economici dovuti ad un minore consumo energetico ed ad un minor costo di sostituzione, dovuto ad una vita utile più lunga rispetto alle normali lampade.
Semafori a LED: Sostituzione di semafori con lampade ad incandescenza con lampade a LED. Questa tecnologia ha una durata di 10 volte superiore ed apporta un consumo fino all'80% in meno rispetto ad una situazione standard

PISCINE
Le piscine sono strutture molto delicate dal punto di vista energetico: ad un elevato consumo elettrico si somma un'importante richiesta di energia termica, con una distribuzione della richiesta che può variare anche molto durante l'utilizzo stagionale.
TIPOLOGIE di INTERVENTO
Gli interventi atti a diminuire i consumi energetici di una piscina possono essere  di varia natura e di vario importo.
L'intervento principale è l'installazione di un motore di cogenerazione, ovvero di un impianto in grado di fornire contemporaneamente energia termica ed energia elettrica. Si tratta di un'installazione che necessita di progettazione molto accurata ma che può far beneficiare di risparmi economici di elevato importo. Altri interventi possono riguardare singolarmente le utenze termiche (cambio caldaia, installazione impianto solare termico per doccie) o le utenze elettriche.

IMPIANTI SPORTIVI
I campi sportivi sono utenze molto particolari: dal punto di vista energetico si rileva un elevato consumo di acqua calda, che causa un appesantimento della bolletta termica dell'Amministrazione.
TIPOLOGIE di INTERVENTO
L'intervento principale atto a diminuire i consumi termici del campo sportivo è l'installazione di un impianto solare termico utilizzato per riscaldare l’acqua calda sanitaria.
Un impianto solare termico trasforma l’energia solare in calore e solitamente copra l'80% del fabbisogno di acqua calda sanitaria di un anno. L'installazione, relativamente semplice, può avvenire anche grazie ad una cooperativa sociale.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu